In Memoria di Iwao Yoshioka Sensei

Il 9 gennaio 2023 il Maestro Iwao Yoshioka, mia guida nella VIA è passato oltre…

la tristezza e il dolore sono indescrivibili…

“Una vita insieme”

sembra una frase fatta, di quelle gettate lì senza pensarci…

non è così: Io ce l’ho avuta una vita insieme a TE!

Una vita con TE!

Piena di TE!

Non ho la stoltezza di pensare di essere stato l’unico…

Le migliaia di messaggi che stanno inondando il web e le chat telefoniche testimoniano il contrario.

Perché TU hai avuto un rapporto esclusivo con ognuno di coloro che ti hanno conosciuto, a tutti hai lasciato un ricordo speciale, a tutti hai riservato un’attenzione che è entrata nel Cuore per non uscire mai più, anche in chi ti ha conosciuto solo marginalmente.

Oggi ho incontrato alcuni dei maestri della prima ora i vari Paolo Ciotoli, Massimo Ciotoli, Fulvio Saitta… ecco con loro abbiamo fatto questa disamina: loro erano tuoi coetanei o giù di lì, così come Aurelio Bonafede, Alberto Schiavoni, Gianni Del Nero e tanti, tanti altri…con loro hai avuto un rapporto goliardico, di cameratismo, avete fatto caxxate insieme tipiche dei ventenni che eravate…

Con noi, e per noi intendo i miei compagni, che siamo la “seconda generazione” di karateki che avevamo tutti 15/20 anni meno di te, è scattato il tuo essere Maestro, Padre, Guida in una Roma degli anni’70/80 dove era molto facile perdersi, tra eroina, politica, criminalità… TU hai dato una casa a tutti noi, hai fatto intravedere un progetto di vita, ci hai insegnato che quello che siamo sul tatami possiamo esserlo nel mondo reale.

Hai creato il “gruppo” quando nessuno parlava di questo, la tua “leadership” era così naturale che tutti ci siamo ispirati al tuo “modello” di Maestro (esserlo poi è tutt’altra cosa…) sei stato “mental coach” quando nessuno sapeva cosa volesse dire, sei stato un pedagogo ante litteram, con ognuno hai trovato la via giusta per “entrare” nel Cuore… Sei stato un comunicatore eccezionale e, in tempi non sospetti, usavi le tecniche che insegno oggi nei miei corsi apprese a mia volta nei master di formazione.

Potrei dire “sei solo mio Sensei” ma non è così! Sei TU che ancora oggi, anche dopo il tuo passaggio, puoi dire “Siete TUTTI miei, gli ALLIEVI di Iwao Yoshioka !!!”

E sarà sempre così Iwao sensei, ti vorrei dire “I SHIN DE SHIN” ma sentirei la tua voce beffarda rispondermi “ancora co stò giapponese? Io romano tu lo sai… basta dire te vojo bbene e io capisco…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: